10 consigli per la regolazione del peso

Pubblicato il 04-11-2015
10 consigli per la regolazione del peso
L'esercizio fisico e l'attività sportiva sono fondamentali per favorire il pieno sviluppo dell'organismo e per promuovere e mantenere uno stato di salute ottimale sia a breve che a lungo termine. Un'alimentazione corretta ed equilibrata rappresenta il sistema più adatto per soddisfare i particolari bisogni energetici e nutrizionali degli sportivi, sia amatoriali che professionisti e di tutta la popolazione. Una corretta alimentazione trova la sua espressione in una adeguata e variata combinazione degli alimenti, volta a soddisfare in modo equilibrato il fabbisogno di energia(calorie), di nutrienti (proteine, carboidrati, grassi, vitamine, minerali) nonché dell'altro principio nutritivo rappresentato dall'acqua, fornendo anche sostanze utili sul piano fisiologico, come ad esempio la fibra alimentare. Quindi, controllo del peso e attività fisica devono andare avanti di pari passo e parallelamente prevenendo tutta una serie di problematiche tra cui l'insorgenza dell'obesità con particolare attenzione all'obesità infantile.

Spesso messaggi non corretti e/o fuorvianti impediscono una adeguata consapevolezza sull'importanza dell'alimentazione nello sport.

10 consigli utili per diminuire la massa grassa mangiando bene nel fitness

  • Carboidrati per l'attività aerobica: quanti, quali e da che fonti alimentari

I carboidrati da assumere prima dell'attività aerobica dovrebbero essere a medio-basso indice glicemico, in modo da distribuire la loro perfusione nell'organismo per tutto l'arco di tempo che precede la prestazione, evitando così il manifestarsi del picco glicemico-insulinico; inoltre, meglio prediligere molecole complesse evitando di eccedere col fruttosio (contenuto soprattutto nei frutti e il cui apporto è da correlare a quello di fibra alimentare)

  • I carboidrati da assumere durante l'attività aerobica dovrebbero essere a medio-alto indiceglicemico, per consentire un assorbimento rapido ed un utilizzo altrettanto veloce
  • I carboidrati da assumere dopo l'attività aerobica dovrebbero essere: Ad alto indice glicemico se introdotti nell'immediato post-workout (primi 15′ o al massimo entro la prima ora). A medio-basso indice glicemico se introdotti dopo più di 60′ dal termine della sessione.
  • Durante l'attività fisica aerobica: MISCELE di maltodestrine, BCAA, Arginina e Carnitina
  • Modificare le proporzioni tra i macronutrienti. Modificate gradualmente la dieta in modo che l'apporto calorico sia perfettamente bilanciato tra i 3 macronutrienti principali. Occorre inoltre limitare al massimo il consumo di grassi saturi.
  • Inserire nel vostro programma il lavoro aerobico . Se non siete abituati al lavoro aerobico procedete per gradi. Mantenete costante l'intensità ad un livello moderato poiché un allenamento più intenso potrebbe tendere a favorire il consumo della massa muscolare piuttosto che il grasso corporeo.
  • Aumentate l'apporto di fibra. L'aumento considerevole dell'apporto proteico richiede anche l'aumento di fibre solubili e insolubili.
  • Rispettare la giusta idratazione
  • Allenamento metabolico per accelerare il metabolismo
  • Consumare proteine adeguate per prevenire la perdita muscolare e mantenere un effetto termico dieta-indotto relativamente elevato.
  • Ridurre al minimo il sale, senza però eliminarlo, specie nei mesi estivi. Insaporite i vostri pasti con erbe e spezie (zenzero, cumino, peperoncino, curry, peperoncino in polvere o aglio, tutti stimolatori della termogenesi.
 

Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Clicca qui per maggiori dettagli

Ok