6 consigli per pedalare sotto la pioggia

Pubblicato il 11-05-2021
6 consigli per pedalare sotto la pioggia

Come in ogni primavera che si rispetti, il meteo sta facendo le bizze e non è per nulla scontato evitare di prendere acqua durante le nostre uscite in bicicletta.

La voglia di pedalare è tanta, le temperature sono clementi e allora perché non pedalare anche sotto la pioggia? Possiamo farlo si, ma con qualche piccolo accorgimento:

  • evitiamo strade trafficate : prediligiamo strade secondarie o ancora meglio sterrate, i tempi di frenata si allungano con il bagnato sia per noi ma anche per gli automobilisti, perciò cerchiamo di rischiare il meno possibile;
  • portiamoci in tasca una mantellina antipioggia leggera in più, utile per coprirci in discesa o da tenere di scorta;
  • sgonfiamo leggermente i pneumatici per una miglior tenuta;
  • applichiamo un piccolo parafango sottosella ( denominato “ass saver”) : costano poco, sono molto validi e si possono mettere e togliere all’occorrenza;
  • scegliamo itinerari vallonati, evitando salite lunghe : oltre i 900-1000 metri d’altitudine la temperatura cala parecchio e anche se siamo in primavera-estate basta poco per ammalarsi;
  • se abbiamo la possibilità di scegliere tra strada o mtb optiamo per la seconda : il terreno scivoloso è un’ottima possibilità per migliorare le nostre skills.

 

Dott. Marco Ponta - preparatore atletico

Prodotti correlati