Allenamento a fine stagione nel ciclismo su strada

Pubblicato il 01-10-2018
Allenamento a fine stagione nel ciclismo su strada
Rispetto a una stagione di mtb, su strada si partecipa a molte più gare (granfondo, circuiti etc.) quindi a maggior ragione bisogna cercare di centellinare le forze e mantenere brillantezza.

Per la forza ci possiamo rifare quanto detto per la mtb, in quanto i principi sono gli stessi, inserendo però una variante : a fine allenamento dopo le sfr, inseriamo 2 tratti da 6 min al medio a 110 rpm con una volata finale di 10 secondi, utile per lavorare sulla forza veloce (e per le eventuali volate che si faranno in gara).

Per la parte di soglia e massimo consumo di ossigeno, oltre ai lavori intervallati già descritti sopra per la mtb, è necessario inserire a metà settimana almeno 2 salite da 25-30 minuti al medio in quanto a fine stagione ci sono ancora granfondo con dislivelli abbastanza importanti.

Nel weekend se siamo liberi da gare possiamo effettuare 1 uscita lunga da 3h30-4 ore, dove inserire 2 salite lunghe al medio (ogni 5 minuti inseriamo un tratto di circa 1 min a 60 rpm in piedi, per poi tornare con un rapporto più agile a pedalare da seduti.). In questo modo lavoreremo sia sul cambio di rpm che sulla biomeccanica del gesto attivando diversi gruppi muscolari.

Per concludere ricordiamo che quasi tutti questi allenamenti (eccetto le distanze del fine settimana) possono essere effettuati anche sul ciclomulino diminuendo però il volume complessivo (non più di 60-70 min di allenamento indoor).

Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Clicca qui per maggiori dettagli

Ok