Curiosità : è possibile dimagrire con il pilates?

Pubblicato il 11-12-2015
Curiosità : è possibile dimagrire con il pilates?
“Il Metodo Pilates sviluppa il corpo uniformemente, corregge la postura, ripristina la vitalità, rinvigorisce la mente ed eleva lo spirito.'' Cit. Joseph Pilates

Il Pilates è un allenamento ma anche una disciplina che permette di muoversi con il minor sforzo possibile grazie a movimenti fluidi, controllati e bilanciati; forza, flessibilità e coordinazione sono al centro di ogni esercizio, il soggetto è obbligato ad ascoltare il proprio corpo in ogni posizione.

Svolgendo regolarmente delle sedute di Pilates sia la mente sia il fisico traggono dei benefici, quali:

  • Rafforzamento, tonificazione e allungamento della massa muscolare;
  • Aumento della capacità di resistenza;
  • Correzione degli squilibri muscolari e posturali;
  • Miglioramento del funzionamento dell'apparato cardiovascolare;
  • Aumento della flessibilità e mobilità articolare;
  • Aumento dell'energia e della vitalità;
  • Miglioramento del concetto di se con aumento dell'autostima;
  • Miglioramento del grado di concentrazione.

Una seduta di Pilates è organizzata in una sequenza precisa di posizioni interconesse tra loro, volte a rafforzare in toto il corpo. L'obiettivo principe del Pilates è rafforzare il “core'' o meglio il “powerhouse'', costituito dai muscoli circostanti le vertebre, tra la base della gabbia toracica e la linea ideale che unisce le anche. Gli esercizi sono specifici per: l'addome (retto addominale, obliquo interno ed esterno), il diaframma pelvico, il diaframma, il gruppo muscolare del gluteo (piccolo, medio e grande gluteo); ovvero sono i muscoli stabilizzatori del tronco e degli arti inferiori, che contribuiscono a sostenere e a dare equilibrio alla colonna vertebrale.

L'obiettivo quindi non è quello di bruciare grassi, ma di tonificare, allungare, rafforzare la muscolatura, migliorare la postura e insegnare un miglior controllo del proprio corpo.

In linea generale, durante una lezione di Pilates si bruciano calorie, poiché viene stimolato il metabolismo dei gruppi muscolari coinvolti, che quindi bruciano energia, ma per definirsi un allenamento dimagrante puro, la frequenza cardiaca dovrebbe essere portata e mantenuta tra il 60-70 della propria frequenza cardiaca massima, inoltre si dovrebbe svolgere costantemente uno sforzo muscolare elevato, in grado di attivare il metabolismo dei grassi. Gli esercizi possono essere intensificati con l'ausilio di piccoli attrezzi e macchinari, studiati proprio per le sessioni di Pilates.

Quindi, si può dimagrire con il Pilates?

Si, se si cambia stile alimentare abbinato ad una regolare attività fisica, il trucco è proprio saper abbinare ad una attività aerobica esercizi di tonificazione, rimodellamento e rafforzamento dell'apparato muscolare, ottimali proprio quelli del Pilates. Sessione dopo sessione il corpo viene rimodellato, con maggior presa di coscienza del proprio corpo, nella sua dimensione e nel suo spazio.

Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Clicca qui per maggiori dettagli

Ok