Riprendere gli allenamenti dopo le feste

Pubblicato il 07-01-2016
Riprendere gli allenamenti dopo le feste
Le feste di Natale sono un'arma a doppio taglio sia per i pigroni sia per gli sportivi, da un lato vince l'ozio e la voglia di non far nulla e di abbandonare ogni sana abitudine (niente sport, niente dieta), dall'altro lato si scopre di avere più tempo da dedicare a se stessi e per allenarsi seguendo nuovi programmi che comportano tempo, che in vacanza non manca mai. Quando queste feste finiscono, è dura tornare alla normalità per entrambi.

Ma come è possibile riprendere gli allenamenti dopo le feste?

Consigli per i pigroni

  • Non bruciare le tappe: riprendere le vecchie abitudini dopo un periodo di inattività può risultare difficile, pesante e noioso, per questo occorre ripartire facendo un passo indietro con l'allenamento per almeno 10 - 15 giorni, privilegiando l'allenamento cardio (minimo 2 sessioni a settimana), variando tra corsa - jogging - bici - nuoto - striding (camminata sul tapis roulant a tempo di musica).
  • Occorre fiducia in se stessi nelle proprie capacità e possibilità di miglioramento.
  • Occorre rispettare i propri limiti e ascoltare i segnali del proprio corpo! E' fondamentale sapersi conoscere o imparare a farlo per evitare spiacevoli infortuni, ma anche per poter raggiungere concretamente dei risultati.
  • Poche sessioni a settimana ma regolari! Essendo pigri di natura, il primo passo per il successo è avere costanza ed essere regolari con le proprie sedute di allenamento, e anche con le eventuali progressioni delle stesse in difficoltà, intensità, durata.
  • Scegliere un ambiente accogliente e gradevole! Spesso si evitano le palestre perché non si trova un ambiente confortevole per noi stessi, c'è chi cerca un ambiente caloroso, dove si possa anche socializzare tra un esercizio e un altro, e chi invece cerca un ambiente tranquillo e silenzioso, in cui non dare nell'occhio, ma in caso essere seguito. Il trucco è valutare le palestre in zona, magari più vicine all'ufficio, che possono farci sentire un po' a casa.
  • Evitare di annoiarsi! scegliere sempre e solo lo sport che davvero ci piace, e nel caso variare allenamento in ogni stagione o ogni mese, in modo da potersi sentire più stimolati e vivere la novità.
  • Evitare le scuse! Scegliere la palestra più vicina al proprio ufficio è un modo per evitare di perdere tempo e di tornare a casa, il richiamo della poltrona potrebbe vincere su quello della palestra. Un altro trucco è preparare l'abbigliamento sportivo/borsa da palestra nel week end, e tenerlo sempre a portata di mano.
  • Fare attenzione all'alimentazione, evitando gli stravizi presi durante il Natale. Quando si ricomincia l'allenamento, occorre rivedere la propria alimentazione in modo da poter sentirsi leggeri ma energici, e facilitare la perdita di peso (nel caso si volesse smaltire qualche chilo di troppo).

Consigli per gli sportivi

  • Organizzarsi, segnando la sessione di allenamento in agenda come fosse un normale appuntamento.
  • Darsi delle priorità: fare una lista delle “cose da fare'' durante la settimana, scrivendo tutto nero su bianco in modo da poter assegnare una priorità, e scoprire come e quando si avrà del tempo da dedicare a se stessi.
  • Visualizzare la propria giornata! Spesso si dice di non avere tempo, in realtà aggiungere un qualcosa in più alla propria routine manda il cervello in confusione, di conseguenza si genera ansia immotivata, che può essere abbandonata visualizzando i propri impegni. Il cervello è un organo che, come i muscoli dei nostri arti, lavora per abitudini e ripetizioni, quindi occorre solo creare un nuovo percorso per aiutarlo ad essere più flessibile e reattivo. Il visualizzare la giornata aiuta a capire cosa realmente si deve fare e quanto tempo queste attività occupano.
  • Evitare le distrazioni! Durante la sessione di allenamento, per renderla più efficace e fruttuosa possibile, occorre evitare tutte le distrazioni (smartphone, tablet, tv …). Staccare la spina per dedicarsi davvero al proprio benessere!

In realtà, i consigli dei due fronti sono validi per tutti, perché l'obiettivo è uno solo, quando si riprende l'allenamento, ovvero rimettersi in forma al 100 per 100, quindi dimagrire, tonificare, rassodare, sentirsi più flessibili, e più energici.

Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Clicca qui per maggiori dettagli

Ok