Strategia nutrizionale per la Maratona

Pubblicato il 26-02-2019
Strategia nutrizionale per la Maratona
Ci avviciniamo al periodo delle maratone.

Tutta Italia corre con ProAction : è questo lo slogan della nostra campagna running 2019. E' importante infatti l'attenzione di ProAction per il mondo running tanto che - oltre al supporto di atleti internazionali del calibro di Eyob Faniel, Giovanna Epis e Simone Gobbo- l'azienda è diventata quest'anno OFFICIAL NUTRITION PARTNER di 5 delle Maratone e Mezze maratone più importanti d'Italia.

Partiamo a fine marzo con la Rimini Marathon, per passare poi il 7 aprile con una delle Maratone internazionali più importanti al Mondo : la XXV ACEA Maratona Internazionale di Roma. Il 28 Aprile poi è tempo della XX Padova Marathon prima di chiudere il poker primaverili con la Colle Marathon di Fano il 5 Maggio. Nella seconda parte della stagione, più precisamente il 27 Ottobre ProAction colorerà di giallo Venezia per la classicissima Huawei Venice Marathon.

Ristori, pacco gara, Expo : il giallo di ProAction invaderà tutta la Penisola, portando a tutti i runners prodotti nuovi ed innovativi e le consulenze personalizzate che contraddistinguono la nostra presenza alle gare.

La strategia standard che proponiamo per la Maratona :

  • Prestart Shot 10 min prima di partire
  • Gel a base di carboidrati a lento rilascio e aminoacidi ramificati Carbosprint BCAA a 10 km con un paio di sorsi di acqua
  • Gel a base di carboidrati a lento assorbimento con aggiunta di caffeina e taurina Carbosprint eXtreme a 20 km con acqua
  • Gel a base di carboidrati a lento rilascio e aminoacidi ramificati Carbosprint BCAA a 30 km con un paio di sorsi di acqua
  • Gel con carboidrati a veloce assorbimento e caffeina a dosaggio elevato Carbosprint Volata con un paio di sorsi d'acqua al 40esimo km

Se il passo è intorno ai 4 al km allora la strategia diventa:

  • Prestart Shot 10 min prima di partire
  • Gel con carboidrati a rilascio sequenziale, isotonico che si può assumere senz'acqua Carbosprint Ultrarace al 15esimo km
  • Gel con carboidrati a rilascio sequenziale, isotonico che si può assumere senz'acqua Carbosprint Ultrarace al 30 esimo km
  • Gel con carboidrati a veloce assorbimento e caffeina a dosaggio elevato Carbosprint Volata con un paio di sorsi d'acqua al 40esimo kilometro

Importante la fase di recupero con carboidrati veloci, quindi la frutta del ristoro, sali minerali e aggiungere le proteine, che contengono tutti gli aminoacidi, sostanze essenziali per aiutare il muscolo nella ricostruzione e nella ripresa della sua funzione plastica.

Dopo un'ora circa un pasto solido, leggero e se possibile evitare l'alcool.

Buona maratona!