Luca Braidot Campione italiano mtb xco 2020

Pubblicato il 21-09-2020

Che spettacolo il cross country del Campionato Italiano al Ciocco (Toscana) ! Luca Braidot (CS Carabinieri) fa un bel bis dopo Gorizia 2014 e i due campioni uscenti Martina Berta e Gerhard Kerschbaumer (Torpado Ursus) cedono lo scettro piazzandosi entrambi secondi. Il tricolore resta ancora in casa ProAction !

La gara elite è stata sicuramente la più spettacolare lungo i 4,2 km del tracciato del Ciocco, reso ancora più duro dal caldo e dalla polvere, ma i reali valori in campo sono stati espressi in tutta la loro veridicità. Lo ha riconosciuto Martina Berta, cercando di celare la propria delusione. È partita fortissima, in un paio di giri sembrava aver già “ammazzato la gara”, con le avversarie ad oltre 25”. Dopo tre giri le energie della valdostana sono venute meno e ha dovuto accontentarsi dell’argento. Quinto posto per Anna Oberparleiter.

Gara maschile col carabiniere Luca Braidot subito al comando ad inanellare giri veloci, e con Kerschbaumer incapace di chiudere il gap. Braidot concentrato ed efficace in discesa, Kerschbaumer tonico in salita, ma alla fine il goriziano ha messo il turbo chiudendo con 1’14” (1h18’9”) su Kerschbaumer, onesto a riconoscere la superiorità del rivale.

Non solo gare elite, oggi nella località toscana, ma anche junior e under 23. Tra gli under 23 segnaliamo il bell’argento di Filippo Fontana (GS Carabinieri).

Ho cercato di stare in testa sin da subito – ha detto Luca Braidot - perché il percorso è impegnativo, con tratti in salita in cui è meglio stare davanti, dietro c’è un po’ più di “elastico”. Piano piano ho staccato gli altri uno per volta. Ho mantenuto il mio ritmo e sono riuscito ad arrivare al traguardo. Mi ricordo questo percorso, da piccolo ci ho fatto anche una gara di ciclocross. Mi ha sempre portato bene, è bello tornarci. Per me la maglia tricolore è la più bella, sarò felice di portarla per un anno, spero di esserne all’altezza”.

Prodotti correlati

Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Clicca qui per maggiori dettagli

Ok