Integratori e alimentazione per il triathlon

Pubblicato il 01-09-2014
Integratori e alimentazione per il triathlon
Riprendendo quanto scritto nell'articolo della settimana scorsa in merito all'alimentazione per il Triathlon, sicuramente si necessita di maggior introito calorico durante l'arco della giornata e dell'intera settimana a disposizione per allenamenti, rispetto alla singola disciplina. E' importante quindi fare molta attenzione a quello che si manga, sia come quantità, sia come qualità degli alimenti, e sia come modalità di assunzione durante la giornata di allenamento.

Allenamento di mattina Nuoto 1 ora + Bici 2 ore

In questo caso ipotizziamo che l'allenamento inizi alle 7.00 di mattina con un'ora di nuoto e continui con il ciclismo per altre due ore circa. Sicuramente non avremo modo di fare colazione, ma potremmo gestire l'alimentazione e integrazione come segue.

  • Ore 6.00: Leggera colazione (2 fette biscottate + marmellata + spremuta o succo);
  • Ore 7.00: Allenamento di Nuoto (durante l'allenamento integrazione sali minerali Mineral Plus Isotonic);
  • Ore 8.00: Inizio allenamento di Ciclismo (durante allenamento integrazione con una barretta energetica Amino Bar, con assunzione di liquidi Sali Minerali, Carboidrati Mineral Plus Isotonic);
  • Ore 10.00: Subito dopo allenamento Integrazione con prodotto per il recupero energetico (R-PRO Recupero e Glutammina), a seguire la colazione (fette biscottate, marmellata e miele + cereali e latte o bevanda alla soia o al riso, accompagnata da frutta fresca, frutta secca noci o mandorle, succo di frutta).

Allenamento pausa pranzo Nuoto 1 ora + Corsa 1 ora e 30 minuti

In questo caso ipotizziamo che l'allenamento inizi alle ore 13.00 con un'ora di Nuoto e continui con la Corsa per circa un'ora e 30', ipotizzando un allenamento aerobico di base. Sicuramente avremo modo di fare una buona colazione di base e uno spuntino a metà mattinata sempre che il lavoro ce lo permetta.

  • Ore 7.00: Colazione con fette biscottate (o Gallette di Riso/Farro/Cereali), marmellata e miele, cereali e latte o derivati, frutta fresca, succo di frutta o spremuta, frutta secca (noci o mandorle). Si consiglia un'Integrazione con Omega3 (Mediet Omega);
  • Ore 11.30: Panino con bresaola, tacchino o salmone oppure Yogurt di frutta fresca;
  • Ore 12.30: Soluzione Pre Gara Endurance (Carboplus);
  • Ore 13.00: Allenamento di Nuoto (bere acqua con aggiunta di sali e maltodestrine Mineral Plus Isotonic);
  • Ore 14.00: Allenamento Corsa;
  • Ore 15.30: Integrazione Recupero Muscolare ed Energetico (R-PRO Recupero).

A seguire pranzo a base di riso o pasta al pomodoro o con olio + petto pollo + frutta; se non si ha opportunità di mangiare va bene insalata di riso con tonno.

Allenamento pomeriggio/sera Nuoto 1 ora + Corsa 1 ora o Ciclismo 2 ore

Come sopra in questo caso avremo modo di consumare la colazione, lo spuntino metà mattinata, il pranzo e lo spuntino metà pomeriggio; in questa situazione nel momento in cui ci svolgiamo l'allenamento non avremo bisogno di granchè. Eventualmente è consigliabile un integrazione solo con sali minerali e carboidrati con diversa assimilazione (Mineral Plus Isotonic) per prevenire l'affaticamento muscolare.

A prescindere da quello che si preferisce mangiare e integrare prima, durante e dopo allenamento, è fondamentale tener presente alcune regole e consigli generali che possano permettere di vivere un buon allenamento (o gara) senza avere nessun calo energetico e sfruttando al meglio il proprio potenziale. Queste regole sono valide sia che ci si alleni la mattina presto, a pausa pranzo, o nel pomeriggio/sera post lavoro .

Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Clicca qui per maggiori dettagli

Ok