Altre sezioni

Clemente Russo è l’alfiere azzurro dei Giochi Europei di Minsk

Pubblicato il 22-06-2019
Clemente Russo, vincitore di due medaglie d’argento olimpiche nella boxe a Pechino 2008 e Londra 2012, è stato il portabandiera della cerimonia d’apertura dei Giochi Europei (21-30 giugno), che si è svolta ieri presso il Dinamo Stadium di Minsk, in Bielorussia.

Il pugile di Marcianise ha guidato la delegazione azzurra composta da 179 atleti (106 uomini e 73 donne), che prenderanno parte alle 16 discipline in programma ai Giochi Europei.

“Sono emozionato e fiero di rappresentare l’Italia in questi Giochi Europei – ha commentato Tatanka – Sono un veterano ed è motivo di orgoglio essere diventato un punto di riferimento dell’intero movimento pugilistico italiano e dell’Italia Team, dopo tanti anni di sacrifici e risultati. Provo ancora le stesse emozioni e sensazioni di quando ho iniziato e per questo sento ancora di poter dare molto e fare bene”.

Clemente Russo è stato l’alfiere azzurro anche in occasione della cerimonia di chiusura di Pechino 2008 e sta inseguendo il sogno di qualificarsi per la sua quinta Olimpiade, impresa mai riuscita a nessun altro boxeur a livello mondiale.

 

Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Clicca qui per maggiori dettagli

Ok