Valcar Travel and Service vince e convince

Pubblicato il 13-10-2020

Dopo l’europeo vinto con Consonni e Guazzini, Marta Cavalli è quinta alla Gent-Wevelgem. Martina Alzini trionfa ad Arcade.

Continua il momento magico di Marta Cavalli della Valcar-Travel & Service che continua ad inanellare una serie di risultati positivi. Ultimo in ordine cronologico è stato l’ottimo quinto posto conquistato ieri in Belgio in una delle classiche più prestigiose del calendario ciclistico internazionale come la Gent-Wevelgem.
Marta è stata molto brava a rimanere nel gruppo delle migliori e a muoversi abilmente nei chilometri conclusivi. Infatti gli ultimi 20 km sono stati caratterizzati da un’emozionante testa a testa tra le fuggitive e un gruppo, che a 3 Km dall’arrivo, era arrivato a soli 10 secondi dalle 11 in fuga.
Eppure questo recupero non è bastato e la gara si è decisa con una volata ristretta vinta da Jolien D’Hoore contro la quale nulla ha potuto Marta Cavalli che ha concluso al quinto posto. Il bilancio della prestazione di squadra è positivo perché sono arrivati anche il 13°posto di Vittoria Guazzini e il 15°posto di Ilaria Sanguineti, ma c’è un pizzico di rammarico, perché a soli 2 Km dalla partenza l’atleta più veloce della squadra Elisa Balsamo è stata vittima di una caduta che l’ha estromessa dai giochi.

Un vero peccato perché lo stato di forma della squadra in gare veloci è ottimo. Non a caso Marta Cavalli, Chiara Consonni e Vittoria Guazzini hanno vinto la medaglia d’oro nell’inseguimento a squadre ai Campionati Europei under 23 di Fiorenzuola d’Arda dove Vittoria Guazzini ha avuto anche la forza e la bravura di aggiungere al proprio ricco palmares anche una medaglia d’argento vinta nell’inseguimento individuale.

Una prestazione globale e complessiva delle ragazze della Valcar-Travel & Service che continuano a fare bene anche in Italia. A conferma di un trend molto positivo è arrivata anche la vittoria di Martina Alzini che sotto il diluvio di Arcade in una gara che si è protratta fino alle 18 del pomeriggio ha dominato letteralmente la volata conclusiva che l’ha vista arrivare prima sul traguardo con le braccia al cielo. Per lei si tratta del secondo successo stagionale in una gara open da quando corre con la maglia Valcar-Travel & Service.
 

(Fonte Comunicato stampa)

Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Clicca qui per maggiori dettagli

Ok